AIAD

Obbligatorietà del test DNA di V. Willerbrand per lo ZTP

Il Consiglio Nazionale AIAD, nella seduta del 07/11/2015, ha deliberato che a far tempo dal 01/01/2016 per essere ammessi alla prova di ZTP i dobermann dovranno essere muniti di certificazione del veterinario che ha identificato il soggetto tramite microchip prima di procedere al prelievo di sangue per l’esecuzione del test genetico della malattia di VON WILLEBRAND (VWD1) e di certificazione del Laboratorio internazionalmente riconosciuto che ha eseguito il test sul DNA da cui risulti che il dobermann in esame è ESENTE O PORTATORE SANO DELLA MALATTIA.